[Motocivismo] R: «A Milano ridurre lo smog della metà»

Zino Andrea Andrea.Zino at Connexo.it
Wed Apr 7 10:13:59 CEST 2010


miiiiiiiiiiii la situazione sta peggiorando ieri erano 60 le persone oggi 70, stiamooooooooooooo soffocando chof chof chof,
help help

minchia qui vanno presi a mazzate tutti :)

________________________________________
Da: motocivismo-bounces at motocivismo.it [motocivismo-bounces at motocivismo.it] per conto di MotoCivismo [noreply at motocivismo.it]
Inviato: martedì 6 aprile 2010 20.03
A: motocivismo at motocivismo.it
Oggetto: [Motocivismo] «A Milano ridurre lo smog della metà»

ogni giorno 70 persone vanno nei pronto soccorso per malattie respiratorie
**L'Onu celebra la Giornata della salute
«A Milano ridurre lo smog della metà»**
La proposta dell'associazione di Croci: eliminare deroga per gli euro 4. Consulenze gratuite al Centro diagnostico

MILANO - Mercoledì si celebra la Giornata mondiale della salute indetta dall'Onu e a Milano è l'occasione per fare il punto sulla situazione dello smog. Secondo l'indagine "Poemi" ("Pollution and Emergency in Milan"), uno studio finanziato dal Comune e coordinato dall'ospedale San Carlo, ogni giorno arrivano nei pronto soccorso milanesi quasi 70 persone per malattie riconducibili all'inquinamento. E in media venti vengono ricoverate. Il progetto, che ha coinvolto anche il Fatebenefratelli, il Policlinico, il Niguarda e il San Paolo, aveva l'obiettivo di «valutare la correlazione tra i livelli giornalieri di smog e gli accessi per disturbi cardio-respiratori nei dipartimenti emergenza dei cinque principali ospedali di Milano». Partito il 1° novembre 2007, a distanza di un anno aveva già collezionato 25.305 visite, di cui 12.976 per infezioni alle vie aeree superiori, 2.631 per polmonite, 2.289 per bronchiti acute, 2.268 per infarti e 1.350 per asma acuta. La maggior parte dei pazienti era nella fascia tra 0 e 18 anni (13.315), o con più di 65 anni (6.596). Sul totale di 25 mila accessi, «17.300 sono stati dimessi poco dopo - dice lo studio -, mentre 7.620 sono stati ricoverati», circa il 30% del totale.

MILANO RESPIRA - L'associazione "Milano Respira", promossa dall'ex assessore all'Ambiente Edoardo Croci, ricorda il primato negativo detenuto dalla città in materia di malattie respiratorie e chiede di ridurre l'inquinamento di più della metà. «Secondo gli ultimi dai Istat - scrive l'associazione - Milano detiene il record negativo fra le città italiane di mortalità per malattie del sistema respiratorio con circa 2.250 decessi all'anno (pari al 6,8% del totale dei decessi)». Tra le cause fumo, stili di vita, inquinamento ambientale. "Milano Respira" propone tre interventi da attuare subito: aumentare le piste ciclabili, eliminare la deroga attualmente in vigore per i veicoli euro 4 all'Ecopass e istituire una "low emission zone", che preveda il pagamento di un ticket per i mezzi pesanti in tangenziale.

CONSULENZE GRATUITE - Il Centro diagnostico italiano di Milano ha organizzato invece, per la Giornata della salute, un servizio gratuito di consulenze telefoniche. Mercoledì viene attivata una linea (02.48317639) con uno specialista che fornirà consigli su come difendersi dalle malattie legate all'inquinamento atmosferico, dalla broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) all'asma, dalle 13 alle 18. «Nei giorni di picco delle polveri sottili i pronto soccorso del capoluogo lombardo registrano un incremento di accessi anche del 15%» ricordano gli esperti del Cdi. La broncopneumopatia rappresenta la terza causa di mortalità in Italia e il 50% delle morti per cause respiratorie. Secondo l'Istituto superiore di sanità, il tumore al polmone è al secondo posto tra gli uomini e al terzo tra le donne tra i tumori più frequenti: si calcola che nel 2010 ci saranno in Italia oltre 30mila nuovi casi. Infine statistiche dell'Organizzazione mondiale della sanità riportano un numero di persone che soffrono di asma nel mondo compreso tra i 100 e i 150 milioni.

06/10/2010 [http://milano.corriere.it/mila.....-1602785349716.shtml][1]

   [1]: http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_aprile_6/inquinamento-ricoveri-1602785349716.shtml

URL: http://motocivismo.it/cgi-bin/forum/Blah.pl/Blah.pl?m-1270577012/

_______________________________________________
motocivismo mailing list
motocivismo at motocivismo.it
http://atrent.it/liste/listinfo/motocivismo

Le informazioni trasmesse sono destinate esclusivamente alla persona o alla società in indirizzo e sono da intendersi confidenziali e riservate. Ogni trasmissione, inoltro, diffusione o altro uso di queste informazioni a persone o società differenti dal destinatario é proibita. Se ricevete questa comunicazione per errore, siete pregati di contattate il mittente e cancellare le informazioni da ogni computer.

The information transmitted is intended only for the person or entity to which it is addressed and may contain confidential and/or privileged material.  Any review, retransmission, dissemination or other use of,  or taking of any action in reliance upon, this information by persons or entities other than the intended recipient is prohibited. If you received this in error, please contact the sender and delete the material from any computer.



More information about the motocivismo mailing list