Una vergogna per l'Informatica...

search?q=&btnI=lucky

Un paio di settimane fa sono giunto ad una decisione scatenata da un fatto che vi racconto tra brevissimo.

La decisione è semplice: d'ora in poi i candidati tesisti che vorranno fare la tesi con me dovranno produrla usando solo e soltanto LaTeX!

La goccia che ha fatto traboccare il vaso della mia pazienza è che uno dei miei tesisti attuali mi ha mostrato il suo lavoro mandandomi il file ODT (LibreOffice)… e fin qui tutto bene. Quando ho cominciato a leggere mi sono accorto che l'indice del documento era…

[RESPIRATE]…

[RESPIRATE]…

[RESPIRATE]…

… fatto A MANO!!!

“a mano”, faccio persino fatica a descriverla 'sta cosa, vuol dire scritto nel testo andando a scrivere i numeri di pagina delle varie voci di indice uno per uno controllando dove è situata, a quale pagina, quella voce nel documento (SIC!)

Roba che al primo cambio di font o di spaziatura o di stile del testo (roba da fantascienza, mi rendo conto) cambia tutto e bisogna riscrivere l'indice da capo!

Questa cosa non la accetterei da uno studente di facoltà umanistiche, figuriamoci se la accetto da uno studente di Informatica.

A volte mi domando, mi prendo una parte di colpa, dove stiamo (come corpo docente) sbagliando.

A presto per un'altra (dis)avventura.