Candidatura MuoverMI

versione PDF

(Nota per chi leggerà questa mia presentazione in riunione: ho ridotto all'osso, pregherei di non omettere nulla di ciò che ho scritto, grazie)

Andrea Trentini (http://atrent.it)

Chi sono e cosa faccio

Laureato in Scienze dell'Informazione e PhD in Informatica.

Insegno in Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Informatica.

Il corso più interessante che tengo è “Cittadinanza Digitale e Tecnocivismo”: affronta il tema dell'influenza delle tecnologie sull'essere cittadini di un sistema, il nostro, che diventa sempre più digitale.

Mi occupo inoltre di Software Libero (di cui sono un fervente propugnatore), OpenData e Trasparenza.

In tema trasparenza, a proposito dei dati sull'inquinamento dell'aria, ho combattuto per anni con ARPA perché i dati fossero facilmente scaricabili (non lo erano quindi facevo “estrazione” giornaliera dal loro sito), finalmente nel 2018 hanno liberato i dataset e ho potuto quindi creare i grafici aria di tutta la Lombardia (http://arcipelagoareac.it/GraficiARPA) che ora trovate come corollario del libro “Arcipelago Area C” che scrissi con Engelmann.

Esperienze politiche/comitati

Nei primi anni 2000 fondammo il fu Comitato MotoCivismo, che ci diede grandi soddisfazioni nella lotta ai blocchi della Regione Lombardia: scrissi una lettera (http://atrent.it/motoblocchi/lettera.pdf) tecnica che rappresentò l'inizio del mio lavoro coi dati dell'aria. Ottenemmo parecchio, anche portando 1000 moto sotto al Pirellone, di fatto rimandando ai nostri giorni i divieti di circolazione per le moto!

Qualche anno dopo, nel 2011, partecipai (come candidato in lista) alla campagna elettorale dei Radicali (che credevo liberisti e aperti)… purtroppo fu un'esperienza molto deludente, oggi rinnego ogni affiliazione.

Commenti al programma MuoverMI

La mia ispirazione politica è lo “stato minimo”, il contrario di ciò che accade oggi in Italia in cui sia destra che sinistra sono fortemente stataliste.

Del programma di MuoverMI condivido tutto, aggiungerei una particolare attenzione per i motoveicoli che sono salvifici nei confronti del traffico ergo vanno coltivati e incentivati.

La mia estrazione (Software Libero e OpenData) mi porterà, qualora eletto, ad affrontare i problemi della città innanzitutto condividendo informazione (trasparenza, specie sugli aspetti economico/finanziari), rendendo le strutture efficienti (eliminando burocrazia e processi interni farraginosi) e attuando un miglior controllo sulle spese pubbliche (ad esempio verificando la qualità dei lavori pubblici - si pagano solo se sono fatti a regola d'arte).

Candidature

Mi “candido come candidato” per la lista che presenteremo e come membro del Consiglio Direttivo.

Inoltre mi offro come gestore della piattaforma web che dovremo realizzare, a condizione (è sempre stato il mio caldo consiglio) che si passi a GNU/Linux + Wordpress o DokuWiki (che sono due Content Management System standard e molto usati), in caso si decida di rimanere sulla piattaforma attuale (Windows + sistema fatto ad hoc non manutenibile nè gestibile se non da chi lo creato) non posso aiutare.